Cos’ha l’oro di così speciale?

Team Luno
Ritorna al Blog


4 minuti di lettura

L’ora ha una lunga storia

È impossibile determinare con precisione quando gli umani iniziarono a servirsi dell’oro. Si pensa che migliaia di anni fa i nostri antenati notarono delle cose scintillanti sulle rive dei fiumi e nei corsi d’acqua. Attirati dal colore e dal luccichio iniziarono a raccoglierli e collezionarli.

whats special about gold

Ad un certo punto si accorsero che l’oro era facile da modellare e trasformare in oggetti decorativi. Intorno al 4500a.C. divenne così importante che le persone iniziarono a seppellire i propri cari insieme ad oggetti d’oro. Gli oggetti e la quantità d’oro con cui le persone venivano seppellite era un indicatore del proprio stato sociale in vita. Più oro c’era e più erano importanti.

Col tempo gli uomini iniziarono a sviluppare una sorta di reverenza per l’oro, al punto di farlo diventare parte integrante delle prime religioni, spesso associato alle divinità del sole. Gli Incas credevano che fosse “il nettare degli dei”. Gli Egizi riempivano le piramidi di oggetti d’oro per accompagnare i morti. Nel sesto secolo prima di Cristo, i Lidi (popolo stanziato in quello che è oggi territorio turco), sotto il regno di Creso, coniarono la prima moneta d’oro di cui si ha conoscenza, rappresentante la lotta tra un toro e un leone. Queste monete diventarono un mezzo di scambio noto e uniforme e alcune sono sopravvissute fino ai nostri giorni. Dopo che i Lidi furono sconfitti dai Persiani, questa pratica monetaria si diffuse. (Se sei interessato agli aspetti storici ti consigliamo anche quest’altro articolo del nostro blog).

Nei tempi più recenti il desiderio di oro ha continuato ad aumentare, questo nonostante non sia più usato come mezzo di scambio ma solo come riserva di valore.

Perché siamo ossessionati dall’oro?

La risposta più semplice da dare è che non c’è una valida alternativa ad esso. L’oro è l’unico metallo adatto ad assumere il ruolo di mezzo di scambio e riserva di valore. Gli altri metalli preziosi sono troppo abbondanti in natura, altri ancora sono troppo scarsi. Alcuni degradano troppo in fretta quando esposti all’aria o all’acqua, altri sono troppo fragili per farci delle monetine o troppo difficili da estrarre dal sottosuolo. Certi metalli sono tossici per gli umani. Tutti conosciamo l’oro. Ma ci fermiamo mai a pensare a quanto particolare e speciale l’oro sia?

L’oro è presente in tutti i continenti tranne che in Antartide. È più morbido e malleabile di molti altri metalli, tanto che lo si può ridurre in fogli così sottili da essere trasparenti o in fili sottili quanto un capello. Gli si può dare qualsiasi forma, per questo è usato per una miriade di cose: gioielleria, cavi elettrici, telefonia, decorazioni, strumenti medici, etc. Non lo si può mangiare o usare per proteggersi dal freddo ma è comunque utile.

Uno dei grandi vantaggi dell’oro è la sua resistenza. È resistente a quasi tutti gli acidi e non si corrode con aria o acqua, infatti le prime monete d’oro sono sopravvissute intatte fino ai giorni nostri, così come l’altro oro minato migliaia di anni fa. È ancora in circolazione grazie alla sua resistenza e per via del fatto che nessuno vuole perderlo.

Coniare le prime monete in oro fu la scelta più naturale

Addirittura sarebbe legittimo chiedersi se avremmo mai avuto il denaro se non fosse stato per l’oro. Ricordiamoci che le banconote sono nate come ricevute per rappresentare i depositi di metalli preziosi in banca, i quali col tempo smisero di essere prelevati dalle banche visto che diventò naturale usare le ricevute, per semplicità. Infine ci siamo evoluti verso un sistema monetario basato completamente sulla fiducia, un sistema in cui le valute non sono più garantite dai depositi d’oro.

Nonostante l’oro non sia più a garanzia dei depositi, l’importanza di questo nella nostra società non è diminuita visto che per migliaia di anni si è dimostrato un buon modo per conservare la propria ricchezza. Risulta essere ancora una destinazione popolare per gli investimenti, viene visto come un modo per proteggersi dall’inflazione e la volatilità, anche se il suo prezzo sta diventando più instabile con il tempo.

Bitcoin come oro digitale?

Da tempo ormai si dice che nel caso in cui le valute in circolazione oggi dovessero collassare, un ritorno all’oro sarebbe la conseguenza più logica, il sostituto più adatto.

gold italian

Oggi però abbiamo le criptovalute decentralizzate. Bitcoin è stato definito e descritto da molti come oro digitale per le proprietà che ha in comune con il prezioso metallo come riserva di valore. Entrambi infatti hanno un’offerta più o meno fissa e limitata, cioè esistono solo in quantità limitata. L’unico altro oro che si potrà produrre è limitato a quello rimasto nel sottosuolo. Anche la quantità di Bitcoin è finita, limitata a 21 milioni in totale. Il vantaggio con Bitcoin è che sappiamo esattamente quanti ne possono esistere al massimo e a che ritmo verranno prodotti.

Il risultato di un’offerta limitata e una domanda crescente è che sia l’oro che Bitcoin sono asset deflazionari, nel senso che il loro valore aumenta col tempo. Per questo motivo l’oro è da lungo tempo considerato come una copertura contro il rischio d’inflazione. Mentre il valore delle valute locali diminuisce quello dell’oro aumenta bilanciando il tutto.

Un’altra similitudine tra l’oro e Bitcoin è che sono entrambi divisibili in base all’esigenza degli investitori/utilizzatori. Entrambi sono fungibili, cioè un pezzo d’oro vale l’altro, così come un Bitcoin vale come un qualsiasi altro. È così in ogni parte del mondo.

L’altra cosa in comune è che entrambi possono essere usati sia come mezzo di scambio che come riserva di valore. Bitcoin però, essendo digitale, può essere spostato in qualsiasi parte del mondo in pochi minuti. Noi di Luno crediamo che entrambi gli usi possano convivere in armonia e anzi essere sinergici. Come abbiamo visto, l’oro è stato considerato da sempre la migliore riserva di valore, l’opzione migliore per conservare la propria ricchezza. Oggi però abbiamo un’opzione migliore.

Avatar Team Luno
Autore

Team Luno

Durante il nostro viaggio verso la Luna stiamo documentando e scrivendo su qualsiasi cosa riguardi le criptovalute. Il nostro blog è scritto dai membri del nostro team i cui punti di vista sono unici e rappresentano le loro opinioni. Non forniremo mai consulenza o consigli finanziari tramite il nostro blog, per questo ti consigliamo caldamente di fare le dovute ricerche prima di comprare criptovaluta o di fare trading. Siamo difronte ad un fenomeno completamente nuovo e per questo il mercato è molto volatile a volte. Ti raccomandiamo caldamente di non investire mai più soldi di quelli che puoi permetterti di perdere. Ti va di farci sapere quanto ti piace il nostro blog? Mandaci un tweet a @lunomoney.

Non è mai troppo tardi per iniziare

Acquista, conserva e scopri di più su Bitcoin e Ethereum.

Desktop Icon Apple App Store Logo Google Play Store Logo