Torna al portale di apprendimento

Com'è nato Ethereum?

Com'è nato Ethereum?

Ethereum viene menzionato per la prima volta nel 2013 nel White Paper di Vitalik Buterin, uno sviluppatore che all’epoca lavorava su Bitcoin.

Buterin credeva che Bitcoin dovesse essere più versatile. Credeva che Bitcoin dovesse essere più di una semplice riserva di valore o un di un sistema di pagamento e quindi avere delle funzioni per determinare automaticamente quando, ad esempio, dovesse avvenire il pagamento. Questo progetto non fu implementato su Bitcoin, pertanto Buterin creò Ethereum nel 2014.

Ethereum aprì la strada a ciò che è noto come Offerta di Moneta Iniziale (o ICO-Initaial Coin Offering), vendendo agli investitori iniziali circa 60 milioni di Ether (il token nativo della blockchain di Ethereum) mentre il progetto era ancora in fase di sviluppo. Ciò diede il via a un grande impulso per lo sviluppo e per l’ulteriore promozione di Ethereum ed il suo ecosistema, pagando spese legali e costi di sviluppo.

Da allora Ethereum è cresciuto in modo significativo. Sono stati lanciati molti altri progetti sulla piattaforma di Ethereum, progetti con più o meno successo.

Con Ethereum sono nate le Initial Coin Offerings (ICOs).

Non è mai troppo tardi per iniziare.
Acquista, conserva e studia Bitcoin ed Ethereum adesso.

Desktop Icon Apple App Store Logo Google Play Store Logo